La Biblioteca dell' Area di Ricerca di Potenza è una biblioteca pubblica del CNR.
Il portale è uno strumento a supporto delle attività dei ricercatori, dei docenti, dei direttori degli Istituti che operano presso il CNR - Area di Ricerca di Potenza e fornisce informazioni bibliografiche anche ad utenti esterni. Dotata di collezioni scientifiche nelle tematiche ambientali dei materiali e dei beni culturali, consente la consultazione a scaffale aperto e rende accessibili le risorse elettroniche ai soli utenti interni.

Consultazione e prestito

La Biblioteca dispone di due sale dislocate su un unico piano per complessivi 20 posti, con un corredo librario di circa 10.000 volumi collocati a scaffale aperto e 165 testate di periodici.

Nella saletta lettura: Sala di studio e di prima informazione bibliografica generale: vi si possono consultare enciclopedie, annuari, bibliografie generali e nazionali, un'ampia selezione di trattati e manuali universitari.
Nella sala consultazione: Sala di consultazione riservata alle testate periodiche delle varie discipline ordinate per materia, e al materiale bibliografico monografico e periodico specifico dell' Istituto di ricerca IBAM.
La consultazione delle monografie della biblioteca è consentita a docenti, ricercatori e studenti degli istituti di ricerca del CNR e di tutte le altre istituzioni scientifiche presenti sul territorio, ed è subordinata al rilascio della tessera prestito per l' accesso.

È consentito il prestito delle monografie nei periodi di chiusura della biblioteca, vale a dire dalla sera al mattino successivo, dal venerdi sera al lunedi mattina e nei giorni di chiusura prolungata. La richiesta di prestito è accessibile direttamente dalle schede dei singoli volumi nel Catalogo delle monografie.

È ammesso il prestito permanente delle monografie in più copie acquistate per i Direttori di Istituto e delle monografie consigliate dai Ricercatori donate in più copie da privati o istituzioni. Le monografie in prestito permanente devono essere comunque restituite nel caso vengano richieste da altri utenti istituzionali.

La consultazione dei periodici è consentita sia all'interno della biblioteca presso la sala consultazione che all'esterno, previo rilascio di documento di identità.